iniziative triestine

Comunicato Stampa del Comune di Trieste:

LABORATORI GRATUITI DELLE ARTI E DELLE EMOZIONI COME STRUMENTO DI BENESSERE E RESILIENZA. AL VIA IL 21 SETTEMBRE, L’INIZIATIVA E’ STATA PRESENTATA IN MUNICIPIO DALL’ASSESSORE COMUNALE ALLE PARI OPPORTUNITA’ E DALLA PRESIDENTE DELLA LILT TRIESTE BRUNA SCAGGIANTE

In un periodo in cui sono emersi gravi traumi nella popolazione a causa dell’emergenza Covid-19 e delle sue conseguenze, sono quanto mai importanti interventi esperienziali di benessere, strutturati per elaborare le emozioni, aprirsi alla gioia e serenità, favorire la resilienza. 

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la salute infatti è “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non solamente l’assenza di malattia o infermità”. Da sempre psiche e corpo sono un binomio indissolubile che determina lo stato di benessere e salute di un individuo. È importante quindi prendersi cura di entrambi.

Sulla base di questi presupposti Lilt Trieste e Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Trieste hanno organizzato una serie di Laboratori esperienziali delle Arti e delle Emozioni. Con la guida di diversi professionisti, l’arte e le emozioni potranno incontrarsi in modo informale, per dar modo ai partecipanti di manifestare la loro sensibilità, emotività e vena artistica. I Laboratori proposti puntano infatti a stimolare l’intelligenza emotiva, creativa e intuitiva che è propria di ognuno per farle esprimere, generando benessere personale e serenità nelle relazioni. 

Alla conferenza stampa di presentazione, svoltasi oggi (martedì 8 settembre) nella sala giunta del Comune di Trieste, sono intervenuti anche gli assessori alle Pari opportunità e al Volontariato che hanno evidenziato il valore di un’iniziativa assai innovativa per la nostra città, che parte come progetto pilota e che speriamo rappresenti una start up da sviluppare in futuro, per aiutare le persone a superare le paure e le incertezze di questi tempi, a vivere meglio la loro vita e a rafforzare le loro abilità innate. Ribadita anche volontà dell’Amministrazione comunale di essere al fianco di chi dona il proprio tempo e qualcosa di sé stesso per gli altri.

 “Per la LILT - ha sottolineato la presidente, professoressa Bruna Scaggiante - è motivo di soddisfazione e orgoglio poter proporre insieme all’Amministrazione comunale un progetto che mira a generare benessere e resilienza, con lo stimolo delle arti. Crediamo che le persone possano dedicarsi con maggiore concretezza e possibilità di successo alla loro salute se riescono a vivere in armonia con sé stessi e gli altri. In questo modo possono diventare testimoni e ambasciatori per il miglioramento della qualità della vita anche di altre persone”. 

I laboratori esperienziali si terranno a partire da lunedì 21 settembre e fino alla fine di novembre nella sala Apollonio di Palazzo Vivante, largo Papa Giovanni XXIII, 7 –Trieste, grazie alla collaborazione con L’Opera dei Figli del Popolo. Non mancherà un evento finale, con Tavola Rotonda sul tema: “Strumenti e azioni per il benessere globale del singolo e della società. Report di una esperienza di laboratori delle Arti e delle Emozioni dove in un confronto con esperti verranno proposti i lavori realizzati e si parlerà dell’esperienza fatta. 

Questo l’elenco dei laboratori:

  • EMOZION-ABILE, laboratorio delle Emozioni con Ernestina Cariello, psicologa e psicoterapeuta;

  • MANDAL-ARTE, laboratorio di mandala con Francesca Valentina Salcioli, arte-terapeuta, naturopata e counsellor;

  • RESTAUR-ARTI, laboratorio di restauro creativo con Viviana Deffar, Donatella Russo Cirillo e Erika Cerkvenik;

  • EMOZION-ARTI, laboratorio-incontro per vivere l’arte e le emozioni con il Maestro Paolo Cervi Kervisher;

  •  TALENT-ARTI, laboratorio per esprimere i talenti con Paolo Vascotto, counsellor e coach.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti con prenotazione e iscrizione fino all’esaurimento dei posti disponibili. Il numero di posti è limitato nel rispetto dei protocolli sanitari anti coronavirus: 10 posti per ciascun laboratorio, una ventina per l’incontro con Paolo Cervi Kervisher. Verranno considerate le iscrizioni in ordine cronologico di domanda. Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

"Lavorare con voi è stata un'esperienza coinvolgente ed emozionante, che mi ha aperto un mondo di cui solo sospettavo l'esistenza. Esistono dunque ancora valori quali la solidarietà ed il rispetto umano !"

Testimonianza di un volontario LILT

Social LILT

Ti informiamo che questo sito utilizza dei cookies necessari al suo corretto funzionamento.  Con riferimento al provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie – 8 maggio 2014" (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), si descrivono in maniera specifica e analitica le caratteristiche e le finalità dei cookie installati su questo sito indicando anche le modalità per selezionare/deselezionare i singoli cookie.