Edicola

07 NOV - Una guida con tutte le informazioni sull’offerta sanitaria per gli stranieri che si trovano in Italia. Il volume, a cura del Ministero della Salute e dell'Iss ha lo scopo di fornire un utile strumento operativo soprattutto ai soggetti (operatori socio-sanitari, di mediatori linguistico-culturali, di volontari impegnati nella tutela dei diritti delle persone migranti, nonché, di molte persone straniere che si sono trovate in difficoltà nell’accedere ai servizi socio-sanitari del nostro Paese) che, in ragione della propria attività, si trovano a dover rispondere alle numerose richieste di assistenza e di informazione che provengono dalle persone immigrate.

Il vademecum è il risultato della collaborazione tra l'Unità Operativa di Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione (UO RCF) e il Centro Operativo AIDS (COA), due strutture del Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’ISS; il Ministero della Salute;  un esperto legale in diritto dell'immigrazione del Foro di Palermo; gli specialisti in editoria scientifica e grafica del Settore Attività Editoriali dell'ISS.

Nello specifico, l’esperienza e il know-how dell’UO RCF, acquisiti a partire dal lontano 1997 attraverso la pluriennale attività di coordinamento dell'Italian National Focal Point - Infectious Diseases and Migrant, un Network di esperti della salute del migrante, ha indotto la necessità di un’attenta riflessione sui nodi cruciali in materia legale per quanto riguarda l’accesso ai servizi socio-sanitari e di assistenza da parte della popolazione migrante presente in Italia.
 
Il lavoro è suddiviso in 6 sezioni, ognuna delle quali tratta un aspetto della tematica:


1) L’accesso ai servizi socio-sanitari e di assistenza degli stranieri regolarmente soggiornanti;
2) Accesso ai servizi socio-sanitari e di assistenza della persona straniera non regolarmente soggiornante;
3) Accesso della persona straniera alle cure, in base agli Accordi internazionali bilaterali tra l’Italia e i singoli Stati;
4) Accesso ai servizi socio-sanitari e di assistenza del cittadino dell'Unione Europea;
5) Divieti di espulsione e protezione internazionale;
6) Facsimile di documenti/certificati.
 
All’interno di alcune sezioni sono stati inseriti dei box che contengono ed evidenziano aspetti rilevanti della materia. Ciascuna sezione si conclude con delle FAQ (Frequently Asked Questions), allo scopo di rendere la consultazione più fruibile.
La sesta sezione è dedicata al facsimile di documenti/ certificati standard quali: richieste di prestazione sanitaria, tessera sanitaria, permesso di soggiorno, ricevuta attestante la presentazione dell'istanza di emersione dal lavoro irregolare, modello di dichiarazione indigenza. La sezione termina con una scheda di annotazioni da compilare a cura del lettore.

 

scarica il Vademecum accesso cure stranieri

"Lavorare con voi è stata un'esperienza coinvolgente ed emozionante, che mi ha aperto un mondo di cui solo sospettavo l'esistenza. Esistono dunque ancora valori quali la solidarietà ed il rispetto umano !"

Testimonianza di un volontario LILT

Social LILT

Ti informiamo che questo sito utilizza dei cookies necessari al suo corretto funzionamento.  Con riferimento al provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie – 8 maggio 2014" (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), si descrivono in maniera specifica e analitica le caratteristiche e le finalità dei cookie installati su questo sito indicando anche le modalità per selezionare/deselezionare i singoli cookie.