Edicola

... con un francobollo dedicato.

Sarà stampato in quasi tre milioni di copie e avrà valore di 70 centesimi. Disponibile dal 16 novembre, ospiterà un ritratto della scienziata scomparsa lo scorso 31 dicembre, dopo aver vinto il Nobel per la Medicina nel 1986 ed essere stata nominata senatrice a vita nel 2001.

A partire dal prossimo 16 novembre Poste Italiane diffonderà un francobollo da 70 centesimi con il ritratto di Rita Levi Montalcini, Nobel per la Medicina nel 1986. Sarà stampato in quasi 3 milioni di copie.

Nata a Torino nel 1909 in una famiglia ebraica, Rita Levi Montalcini si laureò in medicina nel 1936 e cominciò subito quell'attività di ricercatrice che sviluppò poi per tutta la vita e che nemmeno il periodo delle leggi razziali e della guerra riuscì a soffocare del tutto. Nel dopoguerra cominciò una lunga carriera universitaria e di ricerca in neurobiologia negli Stati Uniti, mantenendo però anche contatti e attività scientifiche in Italia. Per le sue scoperte ottenne il Premio Nobel per la medicina nel 1986. Nel 2001 fu nominata senatrice a vita. Si è spenta a Roma il 30 dicembre 2012 all'età di 103 anni.

"Lavorare con voi è stata un'esperienza coinvolgente ed emozionante, che mi ha aperto un mondo di cui solo sospettavo l'esistenza. Esistono dunque ancora valori quali la solidarietà ed il rispetto umano !"

Testimonianza di un volontario LILT

Social LILT

Ti informiamo che questo sito utilizza dei cookies necessari al suo corretto funzionamento.  Con riferimento al provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie – 8 maggio 2014" (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), si descrivono in maniera specifica e analitica le caratteristiche e le finalità dei cookie installati su questo sito indicando anche le modalità per selezionare/deselezionare i singoli cookie.